Bellanova-Inter, è fatta: chiusura in prestito oneroso con diritto di riscatto
bellanova inter, è fatta: chiusura in prestito oneroso con diritto di

Bellanova-Inter, è fatta: chiusura in prestito oneroso con diritto di riscatto

L’Inter continua a essere la squadra più attiva in queste fasi iniziali di calciomercato. Dopo aver chiuso per Mkhitaryan e Asllani, il club nerazzurro ha trovato l’accordo con il Cagliari per il trasferimento a Milano di Raoul Bellanova. L’esterno classe 2000, con il quale l’accordo era stato trovato già la scorsa settimana, arriverà in prestito oneroso con diritto di riscatto. L’Inter verserà 3 milioni di euro nelle casse del club sardo per il prestito, e altri 7 qualora dovesse decidere di esercitare il diritto di riscatto

Marotta: “Dybala e Lukaku sono nostri obiettivi”

leggi anche

Marotta: “Dritti su Lukaku-Dybala, ma i conti…”

Lunedì mattina l’amministratore delegato nerazzurro Marotta ha parlato, in un’intervista a Radio Anch’io Sport, di Dybala e Lukaku: “Sono dei nostri obiettivi sui quali ci siamo buttati a capofitto, ma dobbiamo valutare se c’è la congruità finanziaria. Sono giocatori che ci farebbero comodo: se riusciremo a prenderli bene, altrimenti ci sposteremo su altri obiettivi”. Marotta poi ha anche dichiarato Lautaro incedibile e aperto alla possibile cessione di un difensore: “Lautaro è un elemento indispensabile per avere una squadra forte e competitiva. Quanto a Skriniar, credo che in questo mercato sia più difficile sostituire un attaccante che un difensore, per cui probabilmente sarà quello il settore in cui saremo costretti ad agire”. 

Go to the source link

Check Also

WWE looks to boost sponsorship revenue as live events return, media deal expires

WWE looks to boost sponsorship revenue as live events return, media deal expires

Chief Brand Officer and TV Personality of WWE, Stephanie McMahon delivers her keynote address at …

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.